Cosa è la fattoria didattica e perché è importante.

 

La fattoria didattica è un’offerta educativa che vuole dare ai più giovani l’opportunità di stabilire un rapporto diverso con la natura e con la cultura del proprio e altrui territorio. L’obiettivo è di tenere vive attività prodotti e tradizioni destinate a sparire in nome della globalizzazione e di educare a comprendere le relazioni esistenti fra l’uomo e il suo ambiente sviluppando gia nei giovanissimi la sensibilità verso la campagna. Senza rinnegare gli strumenti della tecnologia che oggi accompagnano la crescita dei giovani, il docente agricoltore farà scoprire con linguaggio semplice, fatto di esperienze e ricordi, il significato, la fatica, le abilità, richieste dal lavoro agricolo. La fattoria didattica non sarà solo il luogo dell’imparare a fare, della scoperta di Antichi saperi, ma potrà essere il luogo della memoria di antichi sapori gustati con nonni e bisnonni. Il rapporto diretto con l’azienda favorirà la crescita di futuri consumatori consapevoli e indirettamente aiuterà i produttori a operare scelte di qualità, nel rispetto dell’ambiente, del recupero della tradizione e dei valori del proprio territorio.

La fattoria didattica intende offrire ai gruppi scolastici, famiglie e pubblico

in genere l’opportunità di conoscere il patrimonio naturale del territorio in cui si è situata, valorizzando l’importanza e il ruolo dell’agricoltura anche nella società odierna.

 

Perché fare progetti….. i sensi, l’unione, la socializzazione..

Progetti rivolti ai bambini della scuola dell'obbligo(elementari, medie, superiori) e ai bambini dell'ultimo anno degli asili nido.Vogliono proporsi come attività alle quali i bambini vengono stimolati ad utilizzare i propri sensi per mettersi in "contatto con la natura" e sviluppare abilità diverse, quali l'esplorazione, l'osservazione e la manipolazione.percorsi multisensoriali attraverso i campi e i boschi conoscenza delle colture e delle tecniche. Importante utilizzare l’uso dei sensi per la scoperta dell’ambiente rurale: udito, olfatto e gusto, per ricordare e conoscere.
L'educazione alla percezione sensoriale e l'osservazione sono normalmente propedeutiche all'attività manipolativa e alla realizzazione dell'orto e costituiscono i due aspetti, compresenti o alternanti, del metodo didattico proposto. L’attività manuale all'aperto, la partecipazione alla realizzazione dell'orto, la coltivazione di piante aromatiche, di cereali e di fiori, dà la possibilità al bambino di sperimentare in prima persona gesti e operazioni e osservare cosa succede: attraverso l'esperienza diretta acquisisce le conoscenze e un metodo scientifico.
L'esperienza comune, legata ad un obiettivo (curare piante aromatiche e medicinali, vedere i loro possibili usi, seminare e veder crescere le piante nell’orto e mangiarne i prodotti), favorisce la socializzazione e la solidarietà di gruppo.

 

I gruppi scolastici saranno ricevuti e guidati dal noi (personale aziendale) che mostrerà e descriverà, con la collaborazione degli insegnanti, le caratteristiche naturali del luogo, tutti i connessi aspetti culturali, le coltivazioni, il giardino botanico, l’orto biologico, il frutteto, gli animali, la trasformazione dei prodotti, tante sorprese, attività, laboratori…e con la collaborazione dei ragazzi creeremo…

 

 

..Attività preparatorie per le scuole:

La Fattoria Didattica, prima di ogni visita, concorda con i docenti il programma da realizzare con la classe e gli obiettivi educativi. Gli educatori - agricoltori si dichiarano disponibili ad interventi in classe, prima e successivamente alla visita, se propedeutici ai programmi proposti, e possono stipulare convenzioni con gli Istituti scolastici.

 

Come azienda ci impegniamo:

 

1) A fornire informazioni sull’abbigliamento necessario alla visita in ragione della stagionalità, delle condizioni atmosferiche e delle attività proposte;

2) A fornire informazioni precise per raggiungere l’azienda. In caso di presenza di disabili saranno presi accordi specifici per facilitare la loro presenza e la loro partecipazione alle attività proposte. L’ azienda ha spazi e servizi adibiti per persone diversamente abili.

3) A richiedere ai docenti l’eventuale presenza di ospiti con allergie, intolleranze o problemi particolari che possano compromettere la partecipazione alle attività previste.

 

 

Accoglienza, strutture e strumenti:

 

  • L’azienda dispone di ambienti accoglienti e curati, di spazi attrezzati sufficienti per svolgere le azioni educative ed in particolare di locali coperti per lo svolgimento delle attività anche in caso di maltempo. L’azienda è dotata almeno di due servizi igienici (di cui uno per disabili) e di lavabi con acqua potabile adeguati al numero dei ragazzi ospitati.

  • Laboratorio grande coperto, con tavoli, sedie e bagni. Al termine di ogni laboratorio i partecipanti con grande soddisfazione portano con sé le preparazioni fatte, come ricordo di una bella giornata passata immersi in una magica natura e come prova di nuove abilità acquisite.

  • Locale per proiezioni e approfondimenti.

  • Area delimitata dove i visitatori possono consumare una merenda e i bambini giocare in sicurezza: disponibilità anche di mangiare all’aperto sotto verande grandi o in mezzo alla campagna sotto alberi secolari. L’ Agriturismo mette a disposizione anche 2 grandi barbecue, tavoli e panche e divertimento per tutti…

  • Il numero dei partecipanti alle visite e alle attività educative deve essere adeguato agli spazi aziendali e dall’efficacia delle azioni previste

  • L’accoglienza viene proporzionata al numero degli operatori presenti in azienda ed il loro rapporto varierà in funzione dell’età dei partecipanti.

  • E’ cura dell’azienda fornire alle classi ospitate eventuale materiale didattico di supporto e /o testimonianze della visita.

  • Nella nostra azienda saranno disponibili schede di valutazione,saranno realizzati interventi per verificare l’efficacia delle attività proposte.



Laboratori / attività:

 

  • Visita guidata nel nostro magnifico giardino botanico. Passeggiare nel giardino è sempre un’ emozione coinvolgente: toccare le piante, annusarle, assaggiarle e raccoglierle per usarle in laboratorio o per fare un erbario, sognando e ascoltando il racconto di numerosi miti, leggende e tradizioni. Impareremo a conoscere divertendoci, scoprendone tutte le principali caratteristiche. In base all’età dei partecipanti e agli interessi…. Raccoglieremo erbe spontanee, piante aromatiche, officinali e medicinali, le classificheremo e vi sveleremo tanti segreti sulle nostre amiche….

  • Impariamo a fare un erbolario: l’erbario è un libro che contiene i nomi e le descrizioni delle erbe e delle piante, le loro proprietà e virtù. L’erbario dell’antichità permetteva al raccoglitore ed allo speziale di identificare le piante ed al medico di indicarne usi e dosi precisi..

  • Corsi, in classe o in azienda, sulla fitoterapia, da integrare con una giornata di erborizzazione, in azienda: riconoscimento e classificazione di piante direttamente in natura.

  • Ed ora divertiamoci:…prepariamo vari prodotti con le piante officinali: saponi, cuscini magici…, pacchettini profumati…Inoltre..usi, sapori, ricette da sperimentare.. tisane, decotti, creme…. Bambini, mettiamoci all’opera….

  • Visita guidata nel nostro orto biologico, stagionale. I percorsi scolastici sono legati all’agricoltura biologica e alle tecniche di coltivazione che la contraddistinguono. Si trattano le principali differenze tra l’agricoltura biologica e quella convenzionale e la biodiversità nell’azienda biologica. Si propone un percorso attraverso le colture, i frutti di stagione, i mezzi e le tecniche di coltivazione biologica. Gli insetti amici…. L’importanza della coltura stagionale e tante storie…I bambini vengono coinvolti nel cogliere i prodotti dell’orto e…

  • Visita guidata nel nostro frutteto composto da ciliegi, ulivi, fichi e altri alberi da frutto…. raccolta dei vari frutti di stagione. I bambini verranno coinvolti a raccogliere vi frutti stagionali e tante sorprese….

  • Le ciliegie: La storia dei ciliegi, le principali specie, le nostre specie….tante ricette e creazioni per servire le ciliegie in maniera originale e divertente. Coinvolgimento dei bambini a raccogliere le ciliegie, se è la loro stagione, e creazione di vari prodotti… Sorprendenti rivelazioni sui noccioli di ciliegia…ed è magia!

  • Le olive: “Olea Europea”…Apprendere le caratteristiche botaniche e culturali dell’olivo. La potatura, la raccolta delle olive, la conoscenza delle fasi di trasformazione delle olive, le tecniche di molitura nel frantoio non aziendale.( possibilità di visita su prenotazione al frantoio). Preparazione e degustazione di bruschette...per far comprendere i profumi, i sapori, dell’olio extra vergine d’oliva. I bambini verranno coinvolti sia nella preparazione di vari prodotti sia nella raccolta delle olive quando è il periodo...

  • Le galline: Visita guidata nel pollaio, i bambini potranno dare da mangiare agli animali, accarezzarli e conoscere le loro casette….Raccoglieranno le uova, in cestini di paglia e le porteranno in cucina, dove gli verrà insegnato come impastare diversi tipi di pasta e dolci, i quali a fine giornata verranno consegnati ai visitatori e verranno gustati nella fattoria per il pranzo o la merenda tutti insieme. E non solo…. Verranno creati oggetti divertenti e che stimolano la manualità e la creatività dei bambini. Lettura di fiabe animate.

  • Laboratorio del pane: storia del pane e preparazione di sfiziosi panini, pizze,schiacciate insieme ed altre prelibatezze toscane cotte in un bellissimo, antico, forno a legna.

  • Caccia al tesoro nella fattoria.

  • Possibilità di allestire spettacolini teatrali per bambini per feste, compleanni o per semplice curiosità e divertimento serale, pomeridiano e/o per campi estivi.

  • Possibilità anche di animazioni varie.

  • Percorsi di educazione alla lettura.

  • Fiabe animate.

  • Spettacoli teatrali interattivi.

  • Laboratori musicali e teatrali con operatori professionisti.

  • Disponibilità per effettuare campi estivi, con giornate a tema.

  • Disponibilità di alloggio, per alcuni giorni, per scolaresche che provengono da lontano.. Escursioni, gite…. (su prenotazione).

  • L’azienda è orientata al rispetto dell’ambiente e nel riutilizzo delle risorse naturali: l’acqua piovana viene recuperata per le coltivazioni e per dissetare gli animali, esiste un compost, concime naturale, per una concimazione naturale dei campi… Verrà insegnato ai bambini il rispetto dell’ambiente, delle risorse naturali e del riciclaggio...Racconto di storie e creazione di vari oggetti che ci permetteranno di guardare i rifiuti come risorse inesauribili di materia e di ispirazioni fantasiose.

Sicurezza:

 

  • L’azienda è dotata dei sistemi di sicurezza previsti dalle normative vigenti.

  • L’azienda si impegna a mettere in atto ogni precauzione per evitare situazioni di pericolo

  • L’azienda fornisce ai propri ospiti spuntini, merende e/o prodotti alimentari, quindi è dotata di un sistema di autocontrollo ai sensi del D.lgs. 155/97.

  • L’azienda possiede attrezzature di primo soccorso efficaci e in buono stato di conservazione.

Vi aspettiamo pieni di iniziative, con la voglia di divertirci, imparando tutti assieme!!!!